Shopping online:
Consigli per l'uso

Indice:

Shopping Online: Consigli per L’uso

Ecommerce, centri commerciali o negozi (grandi o piccoli), dove ami fare shopping? 

Ti piace passare il fine settimana in giro per negozi a vedere gli ultimi capi di abbigliamento, trucchi e prodotti per il make up, oppure scarpe, sneakers, stivaletti, e chissà per quali altre passioni.

Perché ci piace così tanto fare shopping?

Siamo così sicuri che si tratti solamente di piacere? Nel corso degli anni sono stati fatti molti studi riguardanti gli effetti dello shopping sulle persone e sembra che secondo uno di questi (per l’esattezza: “Frequent shopping by men and women increases survival in the older Taiwanese population”), ci siano dei reali e concreti benefici per la nostra salute fisica e mentale.

Prendendo in considerazione anche altri studi (ce ne sono veramente tanti online e sulle riviste scientifiche e di settore), sembra che fare shopping abbia i seguenti effetti:

1. Aiutare a dimagrire

2. Ridurre i livelli di ansia

3. Combattere lo Stress

4. Aumenta la “felicità”, facendoti sentire meno triste e malinconica

5. Miglioramento dell’autostima

Quali possono essere i motivi per il quale fare shopping, acquistare qualcosa o passare il cercare qualcosa che ci piace ha gli effetti che abbiamo appena visto?

Innanzitutto proviamo a considerare perché stiamo facendo shopping. In uno studio riguardante la “shopping therapy”, risulta che delle persone che sono state intervistate:

1. il 28% fatto shopping per celebrare un risultato o una vittoria personale;

2. il 62% invece lo ha fatto per rallegrarsi

Quindi i primi erano semplicemente contenti ed appagati per il risultato raggiunto e fatto shopping per festeggiare, mentre i secondi hanno utilizzato il fare acquisti come leva per togliersi di dosso un pò di pensieri e stare più sereni.

Hai mai provato a capire in quale occasione tendi a fare shopping? Probabilmente noterai che anche a te capita di farlo per:

1. occasioni speciali: cene, compleanni, serate particolari ovviamente senza considerare occasioni eccezionali come matrimoni o battesimi; 

2. quando sei un pò giù di morale: chi non passa mai qualche periodo no? Purtroppo non credo che nessuno ne sia immune. Magari anche a te capita di fare acquisti online o girare per negozi per non pensare a qualcos’altro!

3. per passare il tempo: un numero incredibilmente alto di persone ha dichiarato che fa shopping per evitare di annoiarsi; ti è mai capitato di non saper come passare la domenica e quindi di andare a fare un giro in un centro commerciale?

Messaggi pubblicitari

Sei interessata ad una di queste proposte? Se cosi fosse ti ringraziamo nel caso tu le valutassi con attenzione

Shopping Compulsivo: Attenta a non Esagerare

Apparte mangiare frutta e verdura e fare delle belle camminate, per tutto il resto ti consigliamo di stare attenta a non esagerare. Quindi anche nel fare shopping (online o in negozio) cerca di restare entro i limiti del buonsenso.

Hai mai sentito parlare di “Shopping Compulsivo”? Viene considerato un disturbo, quindi se dopo aver fatto acquisti di capita di sentire:

– senso di colpa

– frustrazione

– vergogna

– o sentirti delusa di te stessa

Allora dovresti cercare di evitare di fare acquisti impulsivamente e scegliere con più cura quello che vuoi acquistare (e soprattutto pensarci una volta in più).

Come riconoscere un sito sicuro

Piace anche a te fare acquisti online? Preferisci la comodità di acquistare su internet o passare il tempo girando per negozi, toccando con mano vestiti, calzature o qualsiasi altro prodotto solitamente acquisti?

Che tu preferisca l’una o l’altra di queste opzioni, sicuramente ti sarà capitato di inserire il numero della tua carta di credito per terminare un processo di acquisto online, e quasi sicuramente ti sarai chiesta se il sito che avevi scelto era sicuro.

A meno che tu non compra in siti molto famosi o che conosci già, ti consigliamo di fare dei piccoli controlli prima di pagare con carte di credito ed inserire dati sensibili.

Rispondendo a queste semplici e brevi domande potrai farti un’idea più chiara dell’ecommerce che stai valutando:

1. L’ecommerce utilizza Facebook o Instagram? Come sono i commenti, positivi o negativi?

2. Che metodi di pagamento offre? Paypal ad esempio è di per sè un’ottima garanzia per quanto riguarda gli acquisti online

3. Sono chiaramente indicate le informazioni della società?

4. Ci sono delle recensioni di servizi terzi (quindi non dell’ecommerce stesso), come ad esempio Trustpilot o Feedaty?

5. C’è il lucchetto che indica un sito sicuro vicino all’indirizzo web?

Sicuramente i  grandi ecommerce propongono tantissimi prodotti ed ottimi servizi, ma a volte scegliere anche negozi più piccoli ti potrebbe offrire delle grandi possibilità

Piccoli commercianti hanno ad esempio il tempo di curare con maggiore attenzione dettagli di prodotti, avere a catalogo brand più ricercati e artigianali ed altro ancora, quindi ti consigliamo di dare una possibilità anche a loro. Sarà capitato anche a te ti trovare dentro piccoli negozi o boutique prodotti particolari o interessanti.

Sito e Bibliografia

https://jech.bmj.com/content/66/7/e20

https://edition.cnn.com/2013/07/17/opinion/drexler-shopping/index.html

https://en.wikipedia.org/wiki/Retail_therapy

https://www.businesswire.com

Image by: Foto di PixelLoverK3 da Pixabay